Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy

Italian Chinese (Simplified) English French German Hindi Portuguese Spanish

LINEAR OCTOPUS

Valutazione attuale:  / 6
ScarsoOttimo 
Dettagli

 

image1Fiaschi.jpg

 

LINEAR OCTOPUS

 

 

Ciao a tutti! 

Mi chiamo Gianmarco Fiaschi e faccio parte del circuito Scuderie Capitani. Voglio ringraziare PLANET DRUM per questa possibilità e ringrazio Gianluca Capitani e Francesco "Finch” Russo.

Quello che vi voglio proporre è un idea, un modo diverso di guardare il linear fra mani e piedi, niente di esageratamente difficile. Tutto si basa sul suddividere gruppi di 3 e 3, 3 e 2, 4 e 3 ecc...

In questa lezione esaminiamo i gruppi di 3 e 3 e con riferimento anche a gruppi di 3 e 2. 

Altro punto su cui si basa questa idea è il mantenimento della diteggiatura indifferentemente se sia con le mani o con i piedi. 

Nel esercizio 1A e 1B ho voluto definire la possibilità di attuare uno studio del genere, sono solo colpi singoli che daranno la diteggiatura per i prossimi esercizi. Nel esercizi 2A e 2 B inizia l'alternare mani/piedi e piedi/mani e nei seguenti esercizi 3A,3B,4A,4B i vari spostamenti sui gruppi di 3 e 3 il tutto mantenendo la diteggiatura. Questi esercizi possono essere usati anche come fill o meglio ancora integrati per crearne di nuovi... 

Si possono anche affrontare in una polimetria per esempio 3 nel 4 giusto per rendere il tutto più accattivante. 

Possiamo provare anche su figure leggermente più irregolari, nel esempio vi ho proposto il gruppo di 3 e 2 (5) che mantenendo la diteggiatura si alternano fra partenza di destro e partenza di sinistra concludendo il loro ciclo completo ogni 10 colpi, anche qua si possono affrontare situazioni polimetriche 5 nel 4, 5 nel 6, 5 nel 8, ecc...

Una volta assimilato il concetto e i movimenti si possono creare anche frasi con diteggiatura variabile a vostra discrezione.

Questa lezione è un concetto che non ho voluto estrapolare più di tanto per permettervi di divertirvi e spaziare con le vostre idee.

 

Grazie...

Planet_Drum_pag1.jpg

Planet_Drum_pag2.jpg

 

 

GIANMARCO FIASCHI

Mi chiamo Gianmarco Fiaschi nato a San miniato nel 1990. All'età di 17 anni mi comprai la mia prima batteria e iniziai a prendere lezioni dal maestro Giacomo Macelloni.  Successivamente insieme al mio insegnante ho iniziato il percorso di studi che offriva "Scuderie Capitani" che mi ha portato al diploma e quindi ad insegnante abilitato per il circuito scuderie.

 

 

 

 

 

 

Share
   
 
© AMD communication - All rights reserved