Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy

Italian Chinese (Simplified) English French German Hindi Portuguese Spanish

RisorgiMarche il festival solidale di Neri Marcorè

Valutazione attuale:  / 4
ScarsoOttimo 
Dettagli

RisorgiMarche il festival solidale di Neri Marcorè

RisorgiMarche PlanetDrum

Nato nel 2017 sulla base di un’idea impegnativa e quasi utopistica, il festival #RisorgiMarche, voluto da Neri Marcorè, torna anche quest’anno. Un festival di solidarietà diffuso nel territorio interessato dal terremoto del 2016 per offrire occasione di incontro, opportunità di rilancio turistico e per mantenere accesi i riflettori su zone a rischio di oblio da parte dei media e dell’opinione pubblica.

14 suggestivi luoghi delle #Marche faranno da palcoscenico a grandi interpreti della musica italiana e internazionali, da Piero Pelù ad Angelo Branduardi, da Simone Cristicchi con GnuQuartet a Mario Biondi, da Alex Britti a Clementino, da Luca Carboni a Irene Grandi, da Andrea Mirò a Paolo Belli & Big Band oltre alle voci internazionali di Noa e Toquinho. Un festival completamente gratuito e a basso impatto ambientale che prenderà vita dal 1 luglio al 2 agosto 2018 e che punta a bissare il successo dello scorso anno che ha registrato oltre 80mila presenze.

“C’è molto lavoro da fare per ricostruire – ha detto Neri Marcorè -, non soltanto in senso proprio, ma anche nel morale, nel tessuto connettivo delle comunità che hanno subìto il dramma del terremoto. Ci vorranno ancora tempo, impegno, pazienza, energia e risorse. #RisorgiMarche non pretende di essere la soluzione ai problemi reali della gente, ma costituisce una base sulla quale potranno essere innestate altre iniziative virtuose, un esempio di come la società civile può dare il suo contributo, in parallelo al lavoro svolto dagli amministratori, sostenendo chi, giorno per giorno, affronta problemi pratici. L’esempio di come questo concetto possa tradursi in termini concreti è rappresentato da quello che abbiamo chiamato DopoFestival. Abbiamo chiesto ai sindaci dei comuni limitrofi o pertinenti alla zona in cui si svolgeranno i concerti di organizzare in paese l’opportunità di continuare a stare insieme: intrattenimento, mercatini, negozi aperti”.

Anche per questa edizione i luoghi si raggiungeranno a piedi o in bicicletta, lungo i sentieri e i percorsi che verranno segnalati attraverso il sito RisorgiMarche ed i vari canali social. È importante sapere che è bene essere sempre adeguatamente attrezzati per affrontare i percorsi a piedi oltre che rispettare l’ambiente e le bellezze del territorio.

Realizzata con il sostegno della Regione Marche, RisorgiMarche è una produzione Tam - Tutta un'Altra Musica di Giambattista Tofoni e, tra i partners, spicca anche il nome della #FBT quale partner tecnico che fornirà gli impianti dei 14 concerti in programma.

Questi i concerti a ingresso gratuito iniziano alle 16:30:

Domenica 1 luglio, Piero Pelù, Forca di Presta Arquata del Tronto (AP)
Martedì 3 luglio Angelo Branduardi, Piani di Crispiero - Monte d'Aria Castelraimondo/Camerino Serrapetrona (MC)
Venerdì 6 luglio Simone Cristicchi e Gnu Quartet, La Roccaccia / San Lorenzo San Severino Marche / Treia (MC)
Sabato 7 luglio, Mario Biondi, Pizzo Meta Sarnano / Bolognola (MC)
Lunedì 9 luglio Alex Britti, Monte Torrone Ussita/Visso/Castelsantangelo sul Nera (MC)
Sabato 14 luglio Noa, Prati di Monte Vermenone Fiuminata / Sefro (MC)
Domenica 15 luglio, Clementino, Piano della Minutella - Monte Corneto - Monte Scalette Serravalle di Chienti (MC)
Martedì 17 luglio Luca Carboni, Poggio della Pagnotta - chiesa Santa Maria Maddalena Valfornace/Caldarola (MC)
Lunedì 23 luglio, Irene Grandi, Piani di Cagnano Acquasanta Terme (AP)
Venerdì 27 luglio, Andrea Mirò, Monte La Torre - Quinzano Force (AP)
Sabato 28 luglio, Paolo Belli e la Big band, Campi di Vetice Montefortino (FM)
Martedì 31 luglio, Festa a sorpresa, Casalicchio Amandola (FM)
Mercoledì 1 agosto, Toquinho, Pian della Cuna di Fematre Visso/Pievetorina/Montecavallo (MC)
Giovedì 2 agosto Neri Marcorè e Gnu Quartet, San Giacomo - Monte Piselli e Montagna dei Fiori Ascoli Piceno (AP) 

Share
   
 
© AMD communication - All rights reserved