Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy

Italian Chinese (Simplified) English French German Hindi Portuguese Spanish

Drumbeat Fest 2018

Valutazione attuale:  / 1
ScarsoOttimo 
Dettagli

Drumbeat Fest
l’occasione per far crescere ogni musicista

17 e 18 Novembre
Officina della Musica, Via del porto 18/2 Pescara

DrumbeatFest2018

Un evento unico con i maestri:

Arnaldo Vacca: Riq, Canjira, tamburello. Tre culture, tre strumenti, una sola anima.
Giovanni Imparato: Afrocubanìa concepto.
Marco Fadda: Cajon power
Lorenzo Gasperoni: Poliritmi dell’Africa Occidentale.
Gilson Silveira: Pandeiro, Caxixi, tecnica e ritmi. Candombe uruguaiano.
Peppe Sannino: Orchestrazione della percussione moderna.


Per la prima volta, la due giorni di clinics ambita da tutti, vola fuori dalla Campania e sbarca nella regione Abruzzo.

Il Drumbeat è un seminario collettivo incentrato sulla didattica e tenuto contemporaneamente da ben 6 musicisti. Ogni professionista rispetterà il proprio percorso artistico senza invadere peculiarità altrui permettendo, in questo modo, un percorso didattico completo.

Durante la due giorni verranno trattate le tecniche degli stili ritmici più importanti quali africano, cubano, brasiliano, arabo, tamburi a cornice nonché la loro applicazione pratica nel contesto orchestrale.

Oltre ai sei musicisti storici (Arnaldo Vacca, Giovanni Imparato, Marco Fadda, Lorenzo Gasperoni, Gilson Silveira, Peppe Sannino) il Drumbeat Fest si avvale anche della presenza di ospiti speciali.

Una delle peculiarità che rende questo evento unico nel suo genere è l'incontro “a porte chiuse” che si svolge il primo giorno fra i maestri e gli ospiti, i quali organizzano tutti insieme il programma didattico e musicale dei due giorni successivi. Un modo per rendere partecipi a 360° i partecipanti instaurando con i maestri un rapporto umano che possa andare oltre l’aspetto didattico.

La due giorni di questo 2018 saranno pieni di didattica, attraverso seminari tenuti a turno dai maestri, e musica grazie ad un concerto finale di chiusura dell'evento con l'esibizione dei maestri, degli ospiti e con la partecipazione degli allievi, il tutto nello spirito della manifestazione, cioè l’apprendimento basato sull’amicizia, la fratellanza e la condivisione tra musicisti legati a particolari culture musicali esaltandone la diversità e usando quindi la contaminazione fra culture, idee e suoni diversi come fonte di ricchezza sonora ed umana.

Info e Prenotazioni: Cel. 328 2187018 – Tel. 0852197893 – email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 

Share
   
 
© AMD communication - All rights reserved