Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy

Italian Chinese (Simplified) English French German Hindi Portuguese Spanish

REMO quick lock Hi-Hat clutch

Valutazione attuale:  / 3
ScarsoOttimo 
Dettagli

REMO QUICK LOCK HI HAT CLUTCH
Un’innovazione REMO per una veloce gestione del charlestone

REMO-HiHat-Clutch

Ciao e ben trovati nuovamente su #Planet-Drum. Quest’oggi ho ricevuto dalla rivista un accessorio davvero interessante. Infatti, troppo spesso mi trovo a effettuare test su piatti, drum set, rullanti, pelli, ma di accessori si parla molto poco. Quindi, quando ho ricevuto questo innovativo Quick Lock Hi Hat Clutch della #REMO, sono stato davvero curioso e impaziente di capirne l’utilizzo e la comodità. Come primo approccio il Quick Lock Hi Hat Clutch della REMO sembra essere un normalissimo clutch, ma in realtà con questo possiamo permetterci di effettuare cambi veloci di piatti Hi-Hat anche durante una esibizione. Grazie al suo sistema di serraggio del piatto inferiore questa operazione risulta essere veloce e sicura. 

Nella confezione la REMO ha inserito anche due feltri permettendo una sostituzione completa del vecchio #Clutch. Sopra il feltro superiore è stata inserita una rondella in bachelite e ideato un sistema di serraggio del piatto superiore attraverso una molla inserita nel corpo filettato del clutch. Questa permette la regolazione di tensione preferita tenendo premuto verso il basso il feltro ed il piatto. Il tutto viene serrato e tenuto fermo attraverso la classica vite a farfalla.

REMO-HiHat-Clutch2

Il semplice meccanismo innovativo funziona esercitando una pressione su un dado con due perni interni che, girandolo, andranno ad incastrarsi in delle fessure appositamente create nel corpo del clutch. Questo permetterà un serraggio del piatto inferiore come farebbe il tradizionale dado filettato. Inoltre, oltre che permettere una veloce sostituzione dei piatti, il clutch rende anche più sicura la tenuta del piatto evitando fastidiose perdite di serraggio dei piatti dovute dai colpi inferti durante l’esibizione.

Come potete vedere un sistema molto pratico e semplice ma altrettanto geniale. Chi di voi non si è trovato nel bel mezzo di un brano con il charlestone che man mano si allenta fino a perdere il dado inferiore? In quel caso si è costretti a terminare il pezzo inventando soluzioni in tempo reale per ovviare a quell’orrendo (in alcuni casi inappropriato) suono impastato di due piatti che stridono l’uno sull’altro. Con questo sistema il rischio non esiste più ed io personalmente ringrazio la REMO, #Aramini e #PlanetDrum per avermi permesso di provare un accessorio del quale ora non posso più farne a meno.


#QuickLockHiHatClutch

Share
   
 
© AMD communication - All rights reserved